Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Diritto"

Bando 2000 agenzie, domani si discute il ricorso alla Corte di Giustizia Europea

(Jamma) – Domani presso la Corte di Giustizia Europea si terrà la nuova trattazione orale del ricorso contro il bando per le 2mila agenzie di scommesse. Verranno ascoltati Stanleybet e altri bookmaker europei. (altro…)

Gioco. Cancellazione elenco operatori legittima se l’esercente ha precedenti per gioco d’azzardo illegale

(Jamma) Il provvedimento con il quale l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli dispone la cancellazione di un operatore dal registro RIES è legittimo anche nel caso in cui l’interessato non riceva da parte dell’Amministrazione una specifica contestazione se lostesso è stato condannato per gioco d’azzardo non lecito. (altro…)

Slot. Agenzia delle Dogane e Sogei ‘condannate’ dal Tar a fornire al gestore documentazione su versamento prelievo erariale: “Assicurare la trasparenza”

(Jamma) Il Tribunale Amministrativo del Lazio, sezione di Roma, ha annullato la nota dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con la quale è stato denegato l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi, a seguito di formale istanza del 19 marzo 2014, finalizzata a prendere visione e ad estrarre copia degli atti relativi all’esatto ammontare delle somme dovute/versate da un concessionario di rete a titolo di PREU con riferimento agli apparecchi di cui è titolare la società che ha presentato il ricorso. (altro…)

Tar Bologna: il distanziometro è illegittimo, la pianificazione delle sale giochi spetta solo ai Monopoli

(Jamma) Il Tar di Bologna ha accolto il ricorso presentato da un esercente contro il provvedimento del Comune di Comacchio che introduce la distanza minima di 500 dai luoghi sensibili per slot e sale giochi. “Il ricorso è fondato – si legge nella pronuncia- in quanto la pianificazione delle sale da gioco e la riallocazione di quelle prossime a siti sensibili appartiene all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli, come chiaramente indicato nel comma n. 10 dell’art. 7 del D.L. n. 158/2012. (altro…)

Corte di Giustizia Europea, in esame la norma che obbliga i concessionari a trasferire all’Aams i beni che costituiscono la rete

(Jamma) – Corte di Giustizia Europea, si parla di nuovo del sistema concessorio italiano dei giochi. La questione pregiudiziale è stata sollevata dal titolare di una concessione, che è andato contro la norma secondo cui bisogna trasmettere gratuitamente ai Monopoli i beni materiali e non che costituiscono la rete di raccolta alla scadenza del titolo. (altro…)

Finanziaria 2015 e CTD, Agisco: “Film già visto, così si legittima per legge la doppia rete di raccolta”

(Jamma) – “Equiparare i CTD solo ad alcuni degli obblighi operativi che ha la rete legale non può “assicurare parità di condizioni competitive” fra la rete di Stato e quella dei CTD. Anche perché molte di queste norme – afferma Francesco Ginestra (foto), Presidente AGISCO (Associazione Giochi e Scommesse) – sono state già previste da precedenti Leggi e, a quanto noto, non applicate o bloccate da contenziosi. (altro…)

Svezia, accelerata per l’assegnazione delle licenze sul gioco online

(Jamma) – In seguito all’annuncio da parte della Commissione Europea dei deferimenti alla Corte di Giustizia, accelerata della Svezia sul processo di assegnazione delle licenze per il gioco online. (altro…)

Gioco online, la Commissione Europea deferisce la Svezia per il mancato adeguamento al diritto europeo

(Jamma) – Oggi la Commissione Europea ha deferito due volte la Svezia alla Corte di Giustizia Europea per la sua persistente incapacità a rispettare il diritto dell’UE nei casi dei servizi di scommesse e poker online. (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi