Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Diritto"

Cardia (As.Tro): “Sull’ordinanza di Milano si andrà al Consiglio di Stato”

(Jamma) – “Il momento non è dei migliori. Dopo l’ondata delle leggi regionali e dei provvedimenti comunali con distanziometri (uno diverso dall’altro ‎ma comunque tutti idonei a proibire piuttosto che a regolamentare), si sta affermando in questi giorni la moda comunale dell’apposizione di limitazioni di orari all’apertura di locali ed al funzionamento degli apparecchi legali (ripeto legali). (altro…)

Gioco pubblico, Sbordoni: “Condono Renzi o delega fiscale?”

(Jamma) – “Chi stava aspettando il 2016 (anno in cui scadranno tutte le concessioni terrestri attive, Bersani, Giorgetti e Monti) per la riorganizzazione sul territorio del gioco pubblico potrebbe rimanere sorpreso da una rete strutturalmente modificata nel giro dei prossimi mesi. (altro…)

Scommesse, Skirmony: Consiglio di Stato accoglie richiesta contro decadenza concessione

(Jamma) – “Ritenuto che, seppur non ricorrano chiari ed incontrastabili elementi di fumus, nondimeno la particolare pregnanza del periculum in mora – da un lato – e la delicatezza degli interessi pubblici coinvolti – dall’altro – rendono equa ed opportuna la concessione di una misura cautelare, nei limiti della sollecita fissazione dell’udienza di merito presso il TAR,  (altro…)

Il Tar Veneto respinge ricorso contro ordinanza del Comune di Padova su orari funzionamento slot e fissa la Camera di Consiglio per il 16 dicembre

(Jamma) “Considerato che non sussiste il requisito del periculum in mora, in quanto, tenendo conto che l’attività in questione non viene eliminata ma solo limitata nell’orario, dal bilanciamento tra l’interesse pubblico tutelato dall’Amministrazione comunale e l’interesse economico della società ricorrente emerge la prevalenza del primo, ritenuto, inoltre, prima facie, che il ricorso non appare assistito neppure dal requisito del fumus boni iuris, alla luce della normativa attualmente vigente e della giurisprudenza formatasi di recente in ordine (altro…)

Scommesse e Tar, SKS365: “Facciamo ordine, ignorati importanti elementi a favore del CTD”

(Jamma) – “Negli ultimi giorni tre sentenze emesse dai Tar Lombardia, Puglia e Marche, hanno trattato l’argomento scommesse relativamente all’attività dei CTD e alla licenza acquisita da SKS365 Group, proprietaria del brand PlanetWin365. I tre tribunali, seppur con motivazioni differenti, hanno supposto la legittimità del sistema italiano in relazione ai principi UE. (altro…)

Scommesse, SKS365: Tar Puglia e Marche respingono richiesta di sospensiva su mancato rilascio licenza in centri ad Ascoli e Foggia

(Jamma) – Il Tar Puglia, in un’ordinanza del 21 novembre, non ha accolto la domanda cautelare di sospensione del provvedimento con cui il Questore della provincia di Foggia ha respinto l’istanza proposta dal ricorrente al fine di ottenere il rilascio della licenza ex art. 88 del R.D. 18.6.1931, n. 773 per l’attività di trasmissione dati, nel locale della sua impresa individuale, per conto del bookmaker austriaco “SKS365 Group GmbH”. (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi