Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Videogames"

Tar Lazio. Se il videogioco in un bar è irregolare, giusta la sospensione della licenza per l’apparecchio, ma non di quella per la somministrazione

(Jamma) – Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter) ha pronunciato sentenza sul ricorso di un terzo incaricato della raccolta rappresentato e difeso dagli avv. Alessandro Bianchini, Stefano Rossi, contro la Questura di Roma per l’annullamento del provvedimento emesso dal Questore di Roma con il quale è stata disposta la sospensione per la durata di giorni 5 (cinque) delle licenze con conseguente chiusura dell’esercizio di somministrazione di bevande e alimenti. (altro…)

Apparecchi da intrattenimento. Per i Juke box e il calciobalilla servirà l’omologazione

 

(Jamma) Calciobalilla e juke box omologati da un ente di certificazione. E’ una delle novità previste dalla bozza del decreto dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in materia di regole tecniche per gli apparecchi di puro intrattenimento. (altro…)

B Plus: assegnato jackpot nazionale di 206.000 euro a Reggio Emilia

Sul circuito videolottery del concessionario B Plus Giocolegale Ltd di Francesco Corallo l’anno nuovo regala subito ricchi premi. (altro…)

Cassazione. La sanzione scatta per il semplice esercizio di giochi d’azzardo a mezzo di apparecchi vietati dalla legge?

 

(Jamma) L’esercizio di gioco d’azzardo con apparecchi automatici ed elettronici configura il reato previsto dall’art. 4, comma 4, l. n. 401/1989 solo quando risulta dimostrata l’organizzazione delle scommesse e dei pronostici sui giochi d’azzardo esercitati a mezzo degli apparecchi vietati. Lo ha affermato la Corte di Cassazione nella sentenza n. 44645, depositata il 5 novembre 2013.

Rimini, controlli su slot e apparecchi da gioco in oltre 100 esercizi pubblici. Tutti in regola!

 

(Jamma) Si è concluso martedì scorso il servizio coordinato, in cui l’Arma di Rimini ha impiegato oltre 100 Carabinieri, finalizzato alla verifica di apparecchi da intrattenimento e slot machine nei locali pubblici. (altro…)

Videogiochi e giovani: dal gioco alla dipendenza il passo è breve

(Jamma) E’ ormai noto che la dipendenza da videogiochi si associa a specifici tratti di personalità (ad es. il livello di autostima) e all’inadeguatezza del contesto sociale d’appartenenza (ad es. relazioni sociali disfunzionali). Un gruppo di ricercatori delle Università di Lussemburgo e Rotterdam hanno recentemente istituito una ricerca per meglio comprendere la relazione esistente tra la motivazione al gioco e le tendenze comportamentali alla dipendenza. (altro…)

Sale giochi. Per il Tar i limiti d’orario devono essere giustificati da motivi di ordine pubblico

Roma. Vella (Api): Allarme gioco d’azzardo patologico in via Tiburtina

 

Tar Lombardia. Nessun limite orario per le slot 

 

(Jamma) Niente limiti d’orario per una sala giochi a meno che l’Amministrazione Comunale non dimostri la sussistenza di “comprovate esigenze di tutela dell’ordine e/o della sicurezza pubblica, nonché del diritto dei terzi al rispetto della quiete pubblica”. E’ con questa motivazione che i giudici del Tar Lombardia hanno accolto la domanda di sospensione cautelare del provvedimento del Comune di Milano con il quale vengono fissati orari di apertura e chiusura per una sala giochi . (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi