Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Apparecchi Intrattenimento"

Consorzio Unigest 2011 : “Ennesimo tentativo della politica di cancellare la figura del gestore, ma noi siamo decisi a resistere”

(Jamma) Come annunciato giorni fa, il 15 dicembre scorso si è tenuto a Bari un meeting organizzato dal Consorzio Unigest 2011, consorzio operante nel centro sud Italia, che già conta 18 aziende, tutte presenti al meeting oltre ad altre aziende del comparto che sono intervenute all’incontro. Gli argomenti all’ordine del giorno chiarissimi e definiti nella scaletta stilata dal presidente fondatore Cosimo Tarantino. (altro…)

Padova, slot accese fuori orario. Doppia multa alla sala bingo

(Jamma) Doppia multa per una sala bingo di Padova. La sala giochi è stata infatti controllata per due volte dagli agenti della Polizia municipale e in entrambi i casi le slot erano accese anche fuori orario. I vigili si sono visti costretti ad applicare quanto previsto dall’ordinanza del sindaco Massimo Bitonci, cioè appunto due contravvenzioni da 300 euro ciascuna. Come è noto il primo cittadino, limitando le aperture delle sale gioco dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 22, aveva deciso di imporre una restrizione che i fatto riduce di due terzi gli orari delle slot con l’obiettivo di tutelare minori , famiglie e anziani.

Padova. Slot, il Tar dà ragione a Bitonci: “Sentenza storica. Ora macchinette in zona industriale”

(Jamma) Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Veneto ha bocciato quattro ricorsi presentati contro il Comune di Padova per l’ordinanza in materia di slot machines. “Secondo il Tar non sussiste il requisito del periculum in mora – spiega Massimo Bitonci, sindaco di Padova – perché il nostro provvedimento limita solo l’orario di funzionamento degli apparecchi con vincite in denaro e la contrazione dei profitti non può essere provata, (altro…)

Stabilità. Marinello (NCD-UDC): “Incremento Preu su slot e vlt risulterebbe nociva per un settore dal quale deriva un importante gettito fiscale”

(Jamma) Un impegno del governo a valutare una riduzione delle aliquote di prelievo erariale sulle slot e vlt , poiché allo stato attuale tale forma di tassazione risulterebbe nociva per un settore dal quale deriva non solo un importante gettito fiscale ma del quale fanno parte imprese che dovranno essere in grado di sostenere i costi di gestione, del personale e dell’ammortamento degli investimenti.E’ quanto chiedono con un ordine del giorni i senatori Marinello, Mancuso, Gualdani (altro…)

Lettera aperta a Mister X, un gestore scrive al redattore degli emendamenti del Governo sui giochi automatici

(Jamma) – La relazione tecnica che ha accompagnato gli emendamenti del Governo sui giochi automatici presentati in Commissione Bilancio del Senato ha suscitato polemiche e perplessità. Di seguito la lettera di un gestore in merito a quella relazione.

(altro…)

Treviso, Comune al lavoro per limitare gli orari di accensione di slot e vlt

(Jamma) – Il Comune di Treviso ha deciso di modificare il regolamento comunale di pubblica sicurezza per ridurre gli orari di accensione di slot e vlt in tutti i locali pubblici del capoluogo, comprese tabaccherie e bar. (altro…)

Germania, norme restrittive sull’accesso alle slot stanno favorendo i casinò online illegali

(Jamma) Deutsche Automatenwirtschaft (DAW), la federazione dell’industria della macchina tedesca da intrattenimento, ha pubblicato una nota nella quale esprime forti preoccupazioni in merito alla crescente diffusione di gioco online. “Secondo una serie di dati di cui disponiamo un numero sempre maggiore di frequentatori di sale giochi sta migrando sui casinò di Internet che, peraltro, sono illegali in Germania” spiega il presidente della Federazione Georg Stecker . (altro…)

Verdi. All’ippodromo di Merano anche il gioco d’azzardo?

(Jamma) È quanto si chiedono i Verdi di Merano, commentando la nuova convenzione con la struttura pubblica finanziata con fondi pubblici. La denuncia giunge da parte dalla consigliera comunale Cristina Kury, per la quale “il comune di Merano intende affidare la concessione per la conduzione dell’ippodromo alla società Merano-Galoppo srl”, sulla base di una convenzione fra comune e gestore che prevede un progetto di sviluppo per la struttura.  (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi