Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Apparecchi Intrattenimento"

Stabilità 2015. Aumento Preu su slot e videolotterie slitta al 1 aprile 2015

(Jamma) L’aumento del prelievo erariale sulla raccolta di slot e videolotterie previsto dalla prima bozza della legge di Stabilità slitta di quattro mesi.
Le nuove disposizioni ( 4% in più sul Preu ) non entreranno più in vigore il 1 gennaio ( come previsto dalla prima bozza della legge) ma il 1 aprile 2015 per “consentire gli adeguamenti tecnologici degli apparecchi necessari per dare attuazione alla variazione della quota destinata alle vincite”.

Faenza. Slot machine oltre l’orario, multa per una sala giochi

(Jamma) Nella notte tra sabato e domenica i carabinieri della compagnia di Faenza hanno effettuato controlli in locali con slot machine e video lottery. L’obiettivo era quello di accertare il rispetto dell’ordinanza comunale sulla disciplina degli orari di funzionamento, documento entrato in vigore proprio 24 ore prima dei controlli, che impone l’obbligo della chiusura delle sale entro la mezzanotte, con deroga alle 2, nel caso ci si attrezzi con la presenza di uno psicologo per contrastare  forme di ludopatia dei frequentatori. (altro…)

Germania. Il governo: nessun caso di riciclaggio di denaro riferibile all’industria delle slot

(Jamma) “Il governo federale non ha mai ricevuto segnalazioni su indagini avviate nei confronti di aziende, operatori o qualsiasi altre soggetto che opera nella gestione degli apparecchi da intrattenimento a vincita in riferimento a riciclaggio di denaro e di proventi da attività illecite.” Questa la risposta fornita dal governo federale tedesco a una interrogazione parlamentare presentata da un gruppo di deputati del “La Sinistra”. Nella stessa risposta il governo si è espresso in merito alla efficacia di un processo di certificazione degli apparecchi così come previsto dalla norma tedesca. “La certificazione come misura volontaria dei singoli settori in linea di principio può promuovere il rispetto dei requisiti di legge .”

Slot. Agenzia delle Dogane e Sogei ‘condannate’ dal Tar a fornire al gestore documentazione su versamento prelievo erariale: “Assicurare la trasparenza”

(Jamma) Il Tribunale Amministrativo del Lazio, sezione di Roma, ha annullato la nota dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con la quale è stato denegato l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi, a seguito di formale istanza del 19 marzo 2014, finalizzata a prendere visione e ad estrarre copia degli atti relativi all’esatto ammontare delle somme dovute/versate da un concessionario di rete a titolo di PREU con riferimento agli apparecchi di cui è titolare la società che ha presentato il ricorso. (altro…)

Tar Bologna: il distanziometro è illegittimo, la pianificazione delle sale giochi spetta solo ai Monopoli

(Jamma) Il Tar di Bologna ha accolto il ricorso presentato da un esercente contro il provvedimento del Comune di Comacchio che introduce la distanza minima di 500 dai luoghi sensibili per slot e sale giochi. “Il ricorso è fondato – si legge nella pronuncia- in quanto la pianificazione delle sale da gioco e la riallocazione di quelle prossime a siti sensibili appartiene all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli, come chiaramente indicato nel comma n. 10 dell’art. 7 del D.L. n. 158/2012. (altro…)

Messina. La Gdf passa al setaccio le imprese di gestione di slot, scovata una impresa abusiva

(Jamma) Vasta operazione dei finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Messina che hanno eseguito nei giorni scorsi decine di perquisizioni nei confronti delle società di noleggio di apparecchiature da gioco ed intrattenimento della città. L’attività investigativa scaturisce dall’analisi dei dati raccolti durante gli interventi e a seguito dei sequestri operati nella città nel corso degli ultimi anni che hanno consentito di risalire ad una rete di distribuzione di macchine da gioco attiva (altro…)

Friuli, giunta regionale approva nuove norme su apparecchi da gioco. No a slot a meno di 500 mt

(Jamma) Con l’obiettivo di prevenire e contrastare fenomeni di dipendenza dal gioco d’azzardo, ancorché lecito, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell’assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, con una delibera approvata in via preliminare ha proposto di non consentire la collocazione di nuovi apparecchi in locali che si trovino a meno di 500 metri da scuole, luoghi di culto, impianti sportivi e qualunque altro luogo di aggregazione (ricreatori, oratori, ludoteche …). (altro…)

DDL Stabilità 2015: un altro durissimo colpo per l’industria degli apparecchi

(Jamma) – Per le slot machine un drastico taglio del 4% alla vincita minima (da 74% a 70%) e il contemporaneo aumento del Preu del 4% (dal 13,0%, aliquota prevista per il 2015, al 17%, vale a dire un incremento dal 50% al 56% del Preu sul cassetto). (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi