Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Apparecchi Intrattenimento"

Lombardia. Nuove audizioni in Commissione prima del parere sul “Regolamento per l’accesso alle aree e ai locali per il gioco d’azzardo”

(Jamma) Prosegue l’iter in Commissione Attività produttive del Consiglio regionale della Lombardia del parere che dovrà essere espresso sul “Regolamento per l’accesso alle aree e ai locali per il gioco d’azzardo lecito” approvato dalla giunta nell’agosto scorso. Oggi saranno sentiti i rappresentanti di Confesercenti e di Confcommercio oltre a quelli del movimento No-slot. Nelle prossime settimane si attende invece la convocazione degli operatori del gioco pubblico.
Il parere dovrà essere espresso entro il 31 ottobre prossimo. (altro…)

Tar Lazio. Se il videogioco in un bar è irregolare, giusta la sospensione della licenza per l’apparecchio, ma non di quella per la somministrazione

(Jamma) – Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter) ha pronunciato sentenza sul ricorso di un terzo incaricato della raccolta rappresentato e difeso dagli avv. Alessandro Bianchini, Stefano Rossi, contro la Questura di Roma per l’annullamento del provvedimento emesso dal Questore di Roma con il quale è stata disposta la sospensione per la durata di giorni 5 (cinque) delle licenze con conseguente chiusura dell’esercizio di somministrazione di bevande e alimenti. (altro…)

Annette Kok (Euromat) : “Gioco online tassato meno di quello terrestre, così si danneggia il gioco ‘terrestre’ e tutti i 250.000 lavoratori”

(Jamma) “Favorire le aziende che offrono servizi per il gioco online con aliquote fiscali più basse distorce semplicemente il mercato europeo, a scapito dei nostri membri, di quelle aziende che sono sottoposte ad una regolamentazione ferrea e ad una tassazione già molto alta. Si tratta delle stesse aziende che impiegano in tutta Europa almeno 250.000 persone e che in questo modo vengono danneggiati”. E’ lapidario il commento di Annette Kok, presidente di Euromat, la federazione degli operatori del gaming e dell’apparecchio da intrattenimento, a pochi giorni dalla pronuncia della Corte di Giustizia Europea in riferimento al ricorso presentato da (altro…)

SOGEMA, oggi 8 ore sciopero e presidio. I dipendenti rischiano il trasferimento a Rimini

(Jamma) Oggi, 29 settembre, 8 ore di sciopero e presidio davanti all’azienda per le lavoratrici e i lavoratori della Sogema di Castel San Pietro, che ad agosto ha venduto l’intero capitale sociale alla Novomatic Italia, con sede a Rimini. (altro…)

Austria. Wohlfahrt (Novomatic) : “ A Vienna 10.000 slot illegali a causa del proibizionismo”

(Jamma) Il proibizionismo non ha mai funzionato. Se non si interverrà in tempo a modificare le norme in materia di regolamentazione degli apparecchi da gioco a Vienna saranno messe in funzione almeno 10.000 slot totalmente illegali. Franz Wohlfahrt, presidente del Consiglio di amministrazione di Novomatic, prevede tempi bui non solo per il settore dell’industria austriaca del gioco. L’entrata in vigore delle norme che mettono al bando gli apparecchi da gioco a vincita (altro…)

Giochi e censimenti. Quando le rilevazioni servono da spot. L’ultimo abbaglio delle Camere di Commercio

(Jamma) In un quadro di crisi economica diffusa l’industria del gioco d’azzardo prospera come non mai in Italia. E’ questa la conclusione ( o il presupposto) di qualsiasi studio o rilevazione che venga fatta su attività legate all’offerta di gioco pubblico nel nostro Paese. L’ultima in ordine di tempo è stata pubblicata in questi giorni dalla Camera di Commercio di Monza e Brianza che, è il caso di dire con una tempista davvero eccezionale, diffonde i numeri di quello che sembrerebbe essere un comparto in ottima salute.
Secondo quanto emerge da una elaborazione dell’Ufficio Studi della Camera di commercio di Monza e Brianza (altro…)

Gioco d’azzardo, indagine AACC: norme Decreto Balduzzi rispettate, ma fenomeno in crescita

(Jamma) – L’85% degli esercizi commerciali dotati di postazioni per gioco d’azzardo o scommesse espone cartelli con avvertimenti sul rischio di dipendenza da gioco (il 15% non rispetta l’obbligo previsto dal Decreto Balduzzi). Il 97% espone il divieto d’uso di apparecchi per giochi con premi in denaro ai minori di 18 anni. Sono i risultati dell’indagine realizzata da Adoc, Movimento Consumatori, Adusbef, Asso-consum, Federconsumatori. (altro…)

Slot “leggere” per trovare nuova linfa per il settore

(Jamma) – La necessità, come ho affermato qualche giorno fa – scrive l’Ing. Francesco Gatti -  di rimodulare l’offerta di gioco e il ruolo dei singoli attori porta spesso all’elaborazione di soluzioni calate dall’alto prive l’essenziale apporto delle parti aventi causa.

Credo che una proposta dal settore possa essere accolta solo qualora mirasse a un contenimento delle problematiche sociali relative al gioco. (altro…)

Realizzazione sito
Video Giorgetti
Sondaggio del mese

Sai come procedere nelle operazioni di raccolta rispettando le norme antiriciclaggio?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...
IMG2
Avvertenze Balduzzi