Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Risso (Fit) su giochi: “Da tabaccai professionalità e rispetto della leggi, siamo i più idonei alla gestione”

In: Associazioni

26 settembre 2016 - 08:37


risso_giovanni

(Jamma) “Vorremmo un futuro roseo per le tabaccherie ma, purtroppo, predomina l’incertezza”. Questo il messaggio del Presidente Nazionale della Federazione Italiana Tabaccai, Giovanni Risso, in apertura del convegno “Giochi e Tabacchi: Le nuove normative” che si è tenuto nei giorni scorsi ad Imperia .

Risso ha ricordato le tre sfide che impegnano i tabaccai: l’evoluzione del mercato dopo l’entrata in vigore della direttiva europea sul tabacco, la salvaguardia dell’offerta di gioco legale e la sicurezza in rivendita. “Abbiamo sempre rispettato le regole e non ci tiriamo indietro, ma ci piacerebbe che i nostri sforzi fossero più apprezzati. Anche riguardo al settore dei giochi”“A questo proposito – ha detto Risso – credo che al di là di ogni facile demagogia l’unica strada percorribile in un comparto così delicato sia quella che porta ad un’offerta controllata e qualificata.E noi tabaccai, concessionari dello Stato, siamo senza dubbio tra i soggetti più idonei a poter offrire gioco legale responsabile”.

“Eppure la nostra categoria che garantisce professionalità, responsabilità sociale e rispetto della legalità continua ad essere in assoluto tra le più colpite dalla criminalità. L’ennesima rapina o l’ennesimo furto subito da un tabaccaio non fanno nemmeno più notizia, ma per noi, che passiamo gran parte della nostra vita dietro il bancone di una rivendita, la questione non è affatto secondaria”.

“In Italia – spiega il Presidente Nazionale della FIT – c’è una rivendita ogni 300 metri. Ampliando i sistemi di videosorveglianza installati all’interno ed all’esterno delle tabaccherie e collegandoli con le sale operative delle Forze dell’ordine, potremmo arrivare ad avere un controllo del territorio tale che se ne possa avvantaggiare l’intera comunità.”

“I tabaccai operano per conto dello Stato e versano gran parte delle loro entrate all’Erario. Per questo – ha concluso Giovanni Risso – crediamo di meritare da parte delle Istituzioni particolare attenzione e maggiore tutela per le tabaccherie”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi