Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi, AsTro: “Rammarico per atteggiamento politica non porti imprese alla ricerca di escamotages”

In: Associazioni, Primopiano2

25 settembre 2015 - 12:37


astro

(Jamma) – Il rammarico per l’atteggiamento riservato al settore da parte della politica non deve trasformarsi in risentimento, o, peggio, in una attenuazione dello spirito di lealtà istituzionale che un operatore di gioco pubblico (e quindi dello Stato) deve sempre conservare.

 

Da questa sintetica riflessione derivano le linee guida deliberate dal Comitato di Presidenza AS.TRO riunitosi ieri per coordinare l’ultima sessione di lavoro dell’anno, solitamente la più delicata e importante in quanto connessa all’approvazione delle leggi di stabilità.

 

Il legittimo sconforto che l’operatore può provare, dopo aver assistito alla mancata risoluzione delle criticità sorte a seguito della legge di stabilità per il 2015, e soprattutto dopo la vana scadenza della delega legislativa per il riordino del sistema pubblico di gioco, deve essere un incentivo per rimarcare le ragioni di una linea associativa che a molti dei problemi aveva fornito proposte e risposte.

 

La strada non può quindi essere diversa da quella già intrapresa, e benché visibilmente più impervia rispetto a qualche mese fa, AS.TRO non potrà fare a meno di consolidare il suo ruolo di affidabile interlocutore istituzionale sul fronte del gioco pubblico, rimarcando come le imprese che rappresenta non cerchino oggi (come non li hanno cercati in passato) escamotages, bensì soluzioni effettivamente sostenibili per la tenuta del circuito industriale.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi