Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGCAI: I principali temi nelle riunioni di Palermo e Catania

In: Associazioni

5 gennaio 2016 - 17:54


ministerofinanze

(Jamma) –  “O dentro o fuori per sempre. Oltre ad impegnarsi per il raggiungimento di un numero quasi totalitario di adesioni per l’astensione della raccolta per due giorni, in sintonia con AGGE SARDEGNA E SAPAR, l’AGCAI fa presente che sarebbe indispensabile anche in contemporanea una manifestazione a Roma, in via XX settembre in prossimità del Mef, che ci dia la possibilità di aprire un tavolo di crisi per un confronto diretto con il governo”.

“SI SVOLGERANNO A
_ PALERMO Giovedì 07 Gennaio ore 10.00 presso l’hotel Cristal Palace via Roma 477/A alle ore 10.00
– CATANIA Giovedì 07 Gennaio ore 16.00 presso” Romano Palace Luxury Hotel”Viale Kennedy 28
– LAMEZIA TERME Venerdì 08 Gennaio ore 10.00 presso l’hotel Ashley in Località Marinella,
– CASORIA (NA) Venerdì 08 Gennaio ore 16.00 presso l’hotel Futura Via Nazionale delle Puglie
durante le riunioni saranno discussi i seguenti punti da portare a Roma
1.       Riconoscimento della categoria Gestori apparecchi d’intrattenimento inteso come libero imprenditore e quindi libero di scegliere che macchine comprare e a che rete collegarle sempre e in qualsiasi momento

2.        Spostamento della data dell’aumento del preu al 17,5% dal 1 gennaio al 1 aprile con conseguente riduzione dello stesso di un punto (16,5%) per l’anno 2016 per dare la possibilità ai gestori di reperire le risorse necessarie per l’aggiornamento. Ricorderemo che solo nel 2013 si era già investito per aggiornare le macchine dal 75% al 74% e che nel 2014 ci sono stati chiesti 1200 euro ad apparecchio in maniera penalizzante soprattutto perchè richiesti in misura fissa e non proporzionale mettendo cosi in difficoltà molti operatori i quali,per impossibilita economica, non sono riusciti ad onorare.Non possiamo anche quest’anno supportare nuove ulteriori spese

3.        Come già specificato nel nostro comunicato pubblicato su Jamma il 18 dicembre la nostra associazione ha attivato i propri legali all’impugnazione delle norme contenute nella legge di stabilità per scongiurare un eventuale danno economico che si ripercuoterà inevitabilmente sulle aziende operanti nel settore oltre a ricorrere all’antitrust.
4.       Sostenere il nostro diritto al lavoro facendo presente che il diritto acquisito del nullaosta d’esercizio deve rimanere in capo ai gestori e quindi anche il 70% dei diritti delle prossime macchine (Awp da remoto)
Sottolineare che da sempre il gestore è favorevole al gioco di intrattenimento e abilità con piccola vincita e non al gioco d’azzardo con grosse puntante e grosse vincite cosi come è scritto nella relazione consegnate nelle mani del sottosegretario Baretta il 27 aprile 2015 e quindi contrario alle diffusione delle mini VLT con lettore banconote in entrata e ticket in uscita in quanto tali strumenti velocizzerebbero i tempi di giocata aumentando cosi la perdita oraria e quindi giornaliera.

L’AGCAI continua nella sua battaglia iniziata con lo scopo di tutelare quelle realtà aziendali che il nuovo testo legislativo intende cancellare. Per rimanere sempre in costante aggiornamento clicca mi piace sulla nostra pagina ufficiale Facebook Associazione Agcai

Prossime riunioni a
Bari  – Lunedì 11 Gennaio ore 10.00 presso “Hotel Majesty via Gentile 97/B
Pescara  – Lunedì 11 Gennaio ore 16 .00 presso “Unicentro via Nilo snc MONTESILVANO (PE)
Venezia  – Martedì 12 Gennaio ore 10 .00 presso “Hotel Plaza viale stazione, 36 Venezia Mestre
Milano  –  Martedì 12 Gennaio ore 16 .00 presso “Hotel Raffaello viale Certosa 108
Firenze   – Mercoledì 13 Gennaio ore 10.00 presso“ Hotel First via Dino Ciolli,5 CALENZANO (FI)
Roma  –  Mercoledì 13 Gennaio ore 16 .00 presso “Villa Rinaldo All’acquedotto via Appia Nuova 1267 ”

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi