Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGCAI: Grande evento a Torino il 09 Luglio con ANAS e lo spettacolo di Pippo Franco: togliere le Slot dai bar e relegare tutto il gioco nelle sale con Slot-VLT è pericolosissimo

In: Apparecchi Intrattenimento, Associazioni

7 luglio 2016 - 16:59


agcai-log

(Jamma) “Continua l’impegno informativo di Agcai in tutta Italia al fine di informare politici ed amministratori locali di quanto sia pericoloso il progetto del Governo di relegare tutto il gioco nelle Sale con Slot-VLT”. E’ quanto si legge in una nota dell’associazione degli operatori del gioco

 

“Sabato 9 Luglio alle ore 19.00 a Torino si terrà l’evento organizzato dall’Associazione Nazionale Azione Sociale (ANAS), che ringraziamo infinitamente per l’invito accordatoci, dove si terrà anche lo spettacolo di Pippo Franco. A seguire vi sarà una cena con lo stesso Pippo Franco dove i partecipanti si potranno intrattenere (per prenotazione telefonare al 3494513398, resp. Anas Piemonte).

Durante l’incontro sarà fatta chiarezza sulla differenza tra i due tipi di “macchinette”, quelle per il gioco da intrattenimento (Awp) e quelle di gioco d’azzardo (Vlt), e saranno fatti notare i gravi effetti sanitari e sociali connessi al gioco d’azzardo senza limiti presente nelle Sale, in particolare con le Vlt.

Le Awp da bar non possono essere tolte dai bar per diversi motivi: da un lato si assisterebbe al ritorno dei gioco illegale nei bar, proprio quel gioco illegale come Videopoker, Totem, computer online ed altro che la legge del 2004 è riuscita a sconfiggere attraverso il gioco da intrattenimento con piccola vincita in denaro e perdita oraria limitata. Dall’altro lato, i giocatori compulsivi ed i minori devono essere realmente tutelati: le sale sono ambienti altamente pericolosi in quanto il giocatore viene immerso in un mondo malato, lontano da sguardi indiscreti e lontano dalla luce solare e dalla vita quotidiana. Inoltre, peggio ancora, nelle sale non viene controllato l’accesso dei minori e sopratutto sono presenti apparecchi da casinò, le pericolosissime Slot-VLT introdotte nel 2011, che accettano banconote e permettono puntate di 10 € per partita e con vincite fino a 500.000 € di jackpot nazionale, insomma veri e propri apparecchi da casinó dove il giocatore non incontra freni inibitori, non vi sono limiti ragionevoli alla perdita oraria che garantiscano il giocatore contro la possibile compulsività.

 

Il gioco non può essere relegato nelle sale perchè si andrebbe contro la razionalità, contro la tutela della salute del giocatore e contro la stessa legge introduttiva del gioco da intrattenimento, ancora vigente, introdotto nel 2004, quando sono state introdotte le Slot-AWP con puntata 0,50 € e vincita massima 50 €, un apparecchio che intratteneva il giocatore con una bassa perdita oraria che serviva appunto per tutelare il giocatore ed evitare che si riversasse verso i Videopoker ed il gioco illegale dove non vi era limite alla perdita oraria ed alla puntata. Poi, già nel 2009, lo Stato biscazziere, interessato ad aumentare le entrate fiscali, ha danneggiato il giocatore aumentando ad 1 € la puntata e a 100€ la vincita massima, raddoppiando quindi la possibile perdita oraria e rendendo le AWP più pericolose.

 

Questi ed altri temi saranno affrontati durante lo spettacolo, dove parteciperanno molti importanti esponenti politici tra cui il senatore Vincenzo Galioto, gli onorevoli Aldo Carcaci, Giambattista Coltraro, Giuseppe Graziano, Aristide Gunnella e Cinzia Bonfrisco, nonchè Antonio Ferrentino (Consigliere Regione Piemonte) e Sergio Bussone (Sindaco di Druento). Siamo felici per l’invito e ringraziamo infinitamente il Presidente di ANAS Antonio Lufrano che ha voluto che Agcai partecipasse all’incontro in quanto, dopo aver sposato la nostra causa contro le Vlt e le sale, vuole diffondere l’informazione e l’allarme che ne deriva, presentando a tutti i senatori, deputati etc. la situazione del gioco in Italia.

 

Invitiamo tutti i gestori alle ore 19.00 presso la Rubbianetta – Parco Regionale La Mandria nel comune di Druento (TO), per prenotare la cena vi preghiamo di telefonare al 3494513398, resp. Anas Piemonte”.

 

 

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi