Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGCAI chiede a SAPAR, ASTRO e AGGE di partecipare all’incontro del 2 agosto, sarà presente il TG5

In: Associazioni

28 luglio 2016 - 13:08


palese1

(Jamma) – Il 2 Agosto presso l’Hotel Nazionale in Piazza Monte Citorio a Roma si svolgerà la seconda Tavola Rotonda sul gioco da intrattenimento organizzata da AGCAI. «Rinnoviamo ufficialmente – scrive in una nota AGCAI – l’invito a tutte le Associazioni, quali SAPAR, ASTRO, AGGE etc (invitate già a mezzo mail nella mattinata di ieri) e ai gestori di tutta Italia a partecipare a questo importante evento organizzato per la tutela dei gestori contro la proposta fatta dal Governo in Conferenza Stato-Regioni, una proposta inaccettabile per il gestore e di chiaro favore alle sale-VLT».

«Durante la riunione – prosegue la nota  – parteciperanno molte testate giornalistiche e televisive, tra cui anche il TG5, di cui il giornalista Giuseppe De Filippi sarà il moderatore della discussione».

Per quanto riguarda le recenti dichiarazioni di SAPAR ed AGGE, l’associazione AGCAI manifesta la preoccupazione che le associzioni di settore, con le loro attività e i loro silenzi, stiano decretando la fine del settore e chiede ad AGGE, AS.TRO e SAPAR: «Come state difendendo il gestore? Non vogliamo combattere le sale-VLT che veramente ammazzano i giocatori in pochi giorni? Secondo voi le Regioni sanno tutto questo?

Se non siete con noi vuol dire che siete contro di noi. Noi siamo con i gestori sicuro e tutti lo sanno, voi cosa state facendo oggi? Quali sono le vostre soluzioni? Rispondete nel dettaglio e non con le due solite parole non specifiche. Ormai tutti sanno che state decretando la fine del settore e chi non lo sa lo deve sapere. Forse siete ancora in tempo a salvare i gestori ed i giocatori da questo piano del Governo. In ogni caso i gestori hanno il diritto di avere dei chiarimenti da parte di tutte le associazioni in un evento aperto al pubblico. Dovete presentarvi di fronte ai gestori e dare spiegazioni, non potete scappare. Se non parteciperete a questa Tavola Rotonda vi invitiamo ad organizzarne una voi, aperta a tutti i gestori, alla quale AGCAI sicuramente parteciperà in quanto non ha nulla da nascondere ai gestori e non ha motivi oscuri per non collaborare alle iniziative che effettivamente tutelano il gestore.

La proposta che il Governo sta facendo nella Conferenza Stato-Regioni, se approvata, farà morire tutte le 5000 aziende di gestione in quanto due apparecchi per bar non servono a niente, e, a lungo andare faranno eliminare anche quelli e lasceranno solo le sale.

Noi rispondiamo sempre a tutte le domande, fondate o infondate che siano, così come accettiamo tutti gli inviti agli eventi in cui si tenta di tutelare il gestore, e non ci sottraiamo mai a dare chiarimenti, anche in pubblico, di fronte ai gestori, indipendentemente se sono eventi organizzati da SAPAR, AGGE, ASTRO o chicchesia. L’importante è difendere l’intrattenimento in ogni modo, visto che ormai dopo l’accordo con la SENTINELLA è destinato all’estinzione. Non cambia nulla se riceviamo un invito istituzionalizzato o se l’invito viene ricevuto in altro modo, queste sono banalità e comunque ieri mattina alle 11.48 era già stata inviata una mail alla segreteria Sapar, ma evidentemente in Sapar non funziona nemmeno la segreteria, tant’è che il Presidente Curcio non sapeva di essere stato invitato, ma questo ai gestori cosa importa scusate? I gestori hanno il diritto a ricevere una tutela effettiva dalle Associazioni, a non essere presi in giro e come minimo a ricevere chiarimenti trasparenti in una discussione aperta al pubblico con tutte le associazioni. Decidete voi quando. AGCAI resta a disposizione, sperando di vedervi tutti uniti nella Tavola Rotonda sul gioco da intrattenimento del 02 Agosto. Perchè no?».

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi