Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Acadi, il Segretario Generale Baduini audito in Commissione Antimafia: “Necessaria sinergia per combattere fenomeni criminosi”

In: Apparecchi Intrattenimento, Associazioni

7 aprile 2016 - 16:56


acadi

(Jamma) – Oggi pomeriggio è stato audito dalla Commissione Antimafia il Segretario Generale di ACADI Stefano Baduini. Il Segretario Generale dell’Associazione Concessionari Apparecchi da Intrattenimento aderente a Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici, ha tenuto un discorso incentrato sul rischio delle infiltrazioni criminali nel settore del gioco.

 

“Il sistema concessorio italiano replicato in molti Paesi del mondo, nasce per tre finalità importanti: tutelare il consumatore, restringere gli spazi di azione dell’illegalità e della criminalità, assicurare gettito allo Stato”.

 

Ha poi proseguito dicendo di come l’eccessiva offerta abbia incrinato il rapporto con l’opinione pubblica nonostante i concessionari siano da sempre impegnati contro le infiltrazioni criminali per la tutela del consumatore. Infine, ha concluso affermando come “l’associazione ACADI, puntando a salvaguardare il gioco legale, tutela l’interesse erariale dello Stato e di un comparto che dà lavoro a migliaia di addetti, garantendo la sicurezza e la salute pubblica”. È per questo motivo che è necessaria “una significativa sinergia tra le Istituzioni, le Forze dell’ordine e gli operatori del settore per combattere i fenomeni criminosi”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi