Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slot. La Commissione Europea autorizza la joint venture tra tre aziende tedesche per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico

In: Apparecchi Intrattenimento

7 marzo 2016 - 12:34


Commissione-Europea-21

(Jamma) La Commissione Europea autorizza la joint venture tra LÖWEN, Safari e SCHMIDT per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico. Il 10 febbraio scorso è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione . Con tale operazione l’impresa LÖWEN ENTERTAINMENT GmbH , appartenente al gruppo Novomatic, l’impresa Safari Holding Verwaltungs GmbH , controllata di Ardian France SA, e l’impesa SCHMIDT Gruppe Service GmbH («SCHMIDT Service», Germania) acquisiscono il controllo comune dell’impresa comune di nuova costituzione Gesellschaft für Spielerschutz und Prävention .
Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:—LÖWEN:fabbricazione e affitto di macchine da gioco con denaro e produzione di macchine di giochi sportivi e accessori,—
Safari:gestione di sale da gioco in Germania che operano sotto il nome di LÖWEN PLAY,—
SCHMIDT Service:prestazione di servizi di manutenzione e amministrativi nei settori delle sale fitness, dei centri di intrattenimento e nel settore immobiliare,—impresa comune: prestazioni di servizi nel settore della protezione dei giocatori, dei giovani e della prevenzione dalle dipendenze connesse al settore dell’intrattenimento e dei giochi d’azzardo.
La joint venture sarà attiva nel campo della protezione del giocatore, la tutela dei giovani e la prevenzione delle dipendenze nel settore del gioco d’azzardo. La Commissione ha concluso che l’acquisizione proposta non sollevare problemi di concorrenza, visto l’impatto molto limitato sulla struttura del mercato.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi