Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Roma. Nanni (Pd) : “A Roma esiste già regolamento che disciplina slot, Raggi (M5S) si appropria di lavoro altrui”

In: Apparecchi Intrattenimento

17 giugno 2016 - 12:08


Dario-Nanni

(Jamma) “Davvero stucchevole la candidata Virginia Raggi nell’affermare che tra i primi atti della sua amministrazione ci sarà la presentazione del regolamento sulle sale slot”. E’ quanto afferma l’ex consigliere capitolino, Dario Nanni (Pd), osservando che “o siamo di fronte a propaganda spicciola in assenza di argomenti o una imbarazzante appropriazione del lavoro altrui. Vorrei infatti ricordare all’ex consigliera Raggi, spesso disattenta alle vicende amministrative della nostra città, che il regolamento sulle sale giochi e sulle slot machine già c’è ed è stato presentato dal sottoscritto e protocollato agli uffici competenti lo scorso anno, ma forse la ex consigliera grillina lo sa e con una sorta di appropriazione indebita cerca di fare suo il lavoro altrui. Imbarazzante inoltre sentir dire da chi si propone di dover governare Roma che ci saranno misure più restringenti rispetto a distanze e ad orari. Anche in questo caso ricordo alla disattenta e poco competente ex consigliera che quanto da lei affermato è già previsto nella proposta di delibera di regolamento che ho presentato e sono le prescrizioni più restrittive possibili così come previste per legge, a meno che la Raggi non voglia esondare le sue competenze ed andare contra legem. Questa vicenda la dice lunga sulla mancata conoscenza del lavoro svolto in questi anni nell’amministrazione capitolina, dimostra inoltre una chiara disconoscenza di quelle che sono le competenze dell’amministrazione comunale oltre che una mancanza di rispetto nei confronti del lavoro altrui”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi