Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Napoli. Ancora proteste per l’apertura (non confermata) di una sala giochi. Anche una petizione on line

In: Apparecchi Intrattenimento

29 luglio 2016 - 12:06


Napoli

(Jamma) Si è scatenato un vero putiferio intorno alla apertura di una sala giochi nel centro di Napoli. Nei giorni scorsi è comparso – rimosso a stretto giro di tempo- lo striscione che pubblicizzata la prossima apertura di una sala.

“Non si capisce come sia stato possibile che in vigenza di un regolamento comunale che impedisce l’apertura delle sale slot a poche centinaia di metri da scuole e altri punti sensibili possa aprirsene uno di fronte al Convitto Nazionale Vittorio Emanuele e a pochi passi, tra gli altri, dal liceo Genovesi” fa sapere il presidente delle Acli provinciali di Napoli Gianvincenzo Nicodemo .

“Lanciamo un appello all’amministrazione comunale al fine di chiarire se esiste e qual’è il percorso amministrativo che starebbe sostenendo l’apertura di questa nuova sala slot. Il prossimo 4 agosto saremo al Consiglio della Municipalità 2 per sostenerne l’iniziativa contro l’apertura della sala slot e invitiamo i cittadini a partecipare con noi.

Nel frattempo è stata aperta anche una petizione on line per esprimere il proprio dissenso all’apertura.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi