Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Bolzano. GdF sequestra 12 Totem, sanzioni per 440.000 euro

In: Apparecchi Intrattenimento

8 agosto 2016 - 13:51


Jpeg

(Jamma) La Guardia di Finanza di Bolzano negli ulimi giorni ha sequestrato 12 Totem collocati all’interno di diversi bar del capoluogo altoatesino. Le postazioni sequestrate, all’apparenza, per eludere i controlli, rivestivano un carattere promozionale, consentendo solo di effettuare ricariche telefoniche o di schede tv o di navigare e acquistare beni e servizi su internet, come si legge in una nota delle Fiamme Gialle.

“Di fatto, con trucchi e accorgimenti vari che i gestori avevano rivelato ai giocatori, le apparecchiature riuscivano a collegarsi con decine di piattaforme di gioco on line localizzate all’estero e non autorizzate dai Monopoli di Stato, molte delle quali residenti in “paradisi fiscali”.

Ma questo non è bastato a eludere il “fiuto” della Guardia di Finanza, che tramite i propri “Baschi Verdi” della locale Sezione Operativa Pronto Impiego, ha quindi fatto scattare controlli a tappeto che nel giro di poco tempo hanno permesso di individuare diversi locali in cui erano installati gli apparecchi illegali e di sequestrarne , al momento, ben dodici (ma il numero è destinato ad aumentare).

L’acceso al gioco illegale risultava inoltre indistinto a tutti i giocatori, senza alcuna tutela per i minori che potevano accedere senza limiti di gioco.

All’esito dell’attività sono stati segnalati all’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli sette soggetti che rischiano ora sanzioni complessive di 440.000 euro, oltre alla confisca delle apparecchiature di gioco illegale.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi