Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

AGCAI. Domani incontro con SAPAR, il 10 ottobre l’Assessore di Napoli Enrico Panini e poi il delegato ANCI Umberto di Primio

In: Apparecchi Intrattenimento, Associazioni

28 settembre 2016 - 17:34


agcai-log

(Jamma) Continua, ininterrottamente, l’attività quotidiana dell’associazione AGCAI che domani, 29 settembre, incontrerà la SAPAR per discutere l’attuale situazione e cercare iniziative comuni. Il 10 ottobre è previsto un incontro dei rappresentanti AGCAI con l’Assessore di Napoli Enrico Panini ed il 18 ottobre con il delegato ANCI Presidente del comitato di settore del comparto Regioni – Autonomie Locali, Umberto di Primio.

 

L’operato di AGCAI prosegue inoltre insieme a tutti gli esponenti politici finora informati della reale situazione del settore grazie alle molteplici iniziative di AGCAI. E’ in fase di organizzazione una Conferenza presso la Camera dei Deputati a cui parteciperanno diversi esponenti di tutte le parti politiche per far capire loro che il problema della ludopatia si può prevenire e risolvere a monte, “tecnicamente”, rendendo le AWP meno pericolose e mettendo al bando le VLT.

”Agcai sta inoltre preparando una proposta di legge da presentare prima della prossima Legge di Stabilità per fare in modo che il Governo debba prendere ufficialmente atto e dare delle risposte concrete alle nostre proposte” si legge in una nota. Si proporrà, in sostanza, quale soluzione di prevenzione e contrasto alla ludopatia, la sostituzione delle attuali AWP con AWP-Light a minore perdita oraria in modo da impedire tecnicamente a monte derive compulsive dei giocatori e quindi riducendo sensibilmente gli effetti sociali collegati a tali apparecchi. In tal modo si permetterebbe ai Comuni, una volta diminuita la perdita conseguibile dai giocatori, di aumentare gli orari di lavoro delle AWP mettendo invece al bando le pericolosissime VLT presenti nelle sale da gioco (mini-casinò), dove è possibile perdere migliaia di euro in un solo giorno” si legge in una nota dell’associazione.

 

”Sollecitiamo come sempre tutti i gestori ed i produttori a prendere parte alle iniziative ed alle possibili proposte delle diverse Associazioni di categoria, in modo da contrastare con tutte le forze possibili quanto voluto dalle potenti lobby dell’azzardo” conclude

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi