Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

CED e CTD

Slot. Agenzia delle Dogane e Sogei ‘condannate’ dal Tar a fornire al gestore documentazione su versamento prelievo erariale: “Assicurare la trasparenza”

(Jamma) Il Tribunale Amministrativo del Lazio, sezione di Roma, ha annullato la nota dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli con la quale è stato denegato l’accesso agli atti e ai documenti amministrativi, a seguito di formale istanza del 19 marzo 2014, finalizzata a prendere visione e ad estrarre copia degli atti relativi all’esatto ammontare delle somme dovute/versate da un concessionario di rete a titolo di PREU con riferimento agli apparecchi di cui è titolare la società che ha presentato il ricorso. (altro…)

Acogi: “Nella legge di Stabilità la previsione di un gettito impossibile”

(Jamma) – Nella legge di Stabilità presentata dal Governo è prevista una “tassa sui CTD” il cui gettito effettivo è un grande punto interrogativo. Non più di un anno fa l’onorevole Roberta Angelilli, del Partito Popolare Europeo, aveva presentato un’interrogazione al parlamento europeo sottolineando la necessità di un riconoscimento giuridico della figura dei CTD, del ruolo che svolgono tali centri e proponendo il riconoscimento di una categoria di lavoratori. Un appello inascoltato perché, a quanto pare, il settore del gioco resta sconosciuto e sembra essere solamente un modo per fare cassa. (altro…)

Legge sul gioco d’azzardo patologico, Sapar in audizione alla Regione Veneto: “Distanziometro inefficace, disponibilità al dialogo”

(Jamma) – Una delegazione dell’Associazione Nazionale Sezione Apparecchi per le Pubbliche Attrazioni Ricreative (Sapar) è stata ricevuta nella sede della Regione Veneto per un’audizione nel corso della quale è stato affrontato il tema della legge regionale “sulla prevenzione, il contrasto e la riduzione del gioco d’azzardo patologico”. (altro…)

VinciCasa, il Pd: “Incentiva comportamenti che potrebbero degenerare nella ludopatia”

(Jamma) – I deputati del Pd Sgambato, Valiante, Carloni, Rostan, Famiglietti, Manfredi e Palma hanno presentato un’interrogazione a risposta in Commissione al Ministero dell’Economia e delle Finanze sul concorso “Vinci per la Vita – Win for Life VinciCasa”, chiedendo di modificare il regolamento per non incentivare comportamenti che potrebbero degenerare nella ludopatia. (altro…)

Tar Bologna: il distanziometro è illegittimo, la pianificazione delle sale giochi spetta solo ai Monopoli

(Jamma) Il Tar di Bologna ha accolto il ricorso presentato da un esercente contro il provvedimento del Comune di Comacchio che introduce la distanza minima di 500 dai luoghi sensibili per slot e sale giochi. “Il ricorso è fondato – si legge nella pronuncia- in quanto la pianificazione delle sale da gioco e la riallocazione di quelle prossime a siti sensibili appartiene all’Amministrazione Autonoma dei Monopoli, come chiaramente indicato nel comma n. 10 dell’art. 7 del D.L. n. 158/2012. (altro…)

STS Fit. Orari slot: altro che tutela, qui torniamo al Medioevo!

(Jamma) Sull’argomento giochi, sembra proprio che Regioni e Comuni stiano facendo a gara per chi emana il regolamento più duro. E’ quanto scrive in una nota il Sindacato Totoricevitori Sportivi. “Nell’arco di un paio di settimane, sono usciti dal cilindro degli amministratori locali regolamenti restrittivi dell’offerta di gioco da far accapponare la pelle. (altro…)

Stabilità. Oggi il testo al Quirinale, c’è attesa sui contenuti della manovra

(Jamma) “Le tabelle sono pronte” stiamo mettendo a punto “gli ultimi dettagli in queste ore. Domani sarà al Quirinale“, ha dichiarato ieri, intervistato da Lucia Annunziata ad In Mezz’ora, Pier Carlo Padoan riferendosi alla legge di stabilità da 36 miliardi. Lo stesso Ministro dell’Economia però, giovedì mattina aveva dichiarato che il testo ufficiale del provvedimento sarebbe stato disponibile “tra poche ore“. Se le ultime dichiarazioni del Ministro saranno confermate, dalla presentazione in conferenza stampa alla diffusione pubblica del contenuto di quanto presentato, passeranno cinque giorni. (altro…)

Friuli, giunta regionale approva nuove norme su apparecchi da gioco. No a slot a meno di 500 mt

(Jamma) Con l’obiettivo di prevenire e contrastare fenomeni di dipendenza dal gioco d’azzardo, ancorché lecito, la Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia, su proposta dell’assessore alla Salute Maria Sandra Telesca, con una delibera approvata in via preliminare ha proposto di non consentire la collocazione di nuovi apparecchi in locali che si trovino a meno di 500 metri da scuole, luoghi di culto, impianti sportivi e qualunque altro luogo di aggregazione (ricreatori, oratori, ludoteche …). (altro…)

Bingo
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi